OLTRE LA BARRIERA. Una partita da vincere! – IV TEMPO

Incisa Valdarno, 30 gennaio 2016.

invito-oltre-la-barriera-ivtempo
LA MATITA

L’anno 2016 del progetto educativo/sportivo di “OLTRE LA BARRIERA. Una partita da vincere!” comincia ufficialmente sabato 30 gennaio con il primo appuntamento del suo “IV TEMPO!” sul tema “Non mollare mai, anche quando è difficile” di Sport4Peace a cui si ispira la CARTA DEI VALORI di “Intercultura 2.0 – La città plurale. Verso un nuovo umanesimo”.

Sarà, in particolare, l’a.s.d. FUN TENNIS del Centro Sportivo “Stefano Borgonovo” di Incisa Valdarno (FI), a farci conoscere e sperimentare “sul campo” il tema della manifestazione attraverso la sua attività volta a promuovere, sviluppare e diffondere la pratica sportiva per disabili assicurando il diritto allo sport, al gioco con eguaglianza e pari opportunità a chiunque ne facesse richiesta. Sarà l’occasione per proseguire il percorso iniziato il 16 giugno 2015 allo Stadio Comunale di Figline Valdarno e segnerà l’inizio delle tappe in preparazione alla seconda edizione di Oltre la barriera. Una partita da vincere! di maggio 2016.

L’evento si svolgerà sabato 30 gennaio dalle ore 18 alle 20 presso la Palestra della Scuola Media “Dante Alighieri” di Incisa Valdarno in piazza della Memoria 2. L’invito è per i ragazzi, i giovani, le famiglie, le associazioni e per tutti coloro che desiderano vivere nello sport, nella cultura, nella società l’esperienza di #OltreLaBarriera.

L’evento promosso da RERUM Rete Europea Risorse Umane, Istituto Universitario Sophia, Fondazione Migrantes, Gruppo Sbandieratori dei Borghi e Sestieri Fiorentini, gode del Patrocinio del Comune di Figline e Incisa Valdarno e dell’A.I.C. Associazione Italiana Calciatori e si realizza in collaborazione con Associazioni, Istituzioni e Organismi locali e nazionali che si ringrazia per la loro fattiva partecipazione.

… Ogni cittadino che vede nella diversità di generazioni, popoli, persone, una bellezza unica che può arricchire chi gli sta vicino, è motore del Nuovo Umanesimo, di una rinascita culturale che mette al centro la persona umana nella sua essenza e nella sua integrità.

(Carta dei Valori – Intercultura 2.0 La città Plurale. Verso un nuovo Umanesimo”)

Post Tags
Share Post