“Trattare tutti con rispetto: ciascuno è importante” (dalle 6 regole di SPORTS4PEACE)

Incisa Valdarno, Palestra Scuola Media “Dante Alighieri” (g.c.), 9 aprile 2016.

Secondo appuntamento dell’anno 2016 per gli amici di diverse Associazioni che aderiscono al progetto e percorso educativo/sportivo di “Oltre la barriera. Una partita da vincere!#OltreLaBarriera che gode del Patrocinio delComune di Figline e Incisa Valdarno e dell’A.I.C Associazione Italiana Calciatori con il sostegno di BCCBanca del Valdarno.

Hanno accompagnato i presenti, nelle varie fasi della manifestazione, Andrea Cardinali e Nicola Arcadio di Rerum. Da loro è stato annunciato il titolo di questo secondo appuntamento, tratto dal “dado” di Sports4Peace – educare alla pace attraverso lo sport e il gioco

Trattare tutti con rispetto: ciascuno è importante

a cui è seguito un breve intervento sul tema da parte del prof. Gennaro Testa, membro del Comitato Scientifico di Rerum e docente di Antropologia e Sociologia dello Sport presso l’Università degli Studi di Firenze.  A seguire la toccante e significativa esperienza, corredata di immagini, di Luca Panichi, tecnico di ultra maratona della Federazione Nazionale di Atletismo di Capo Verde (Africa).

Roberto Marangone, allenatore Federale di Sitting Volley, insieme ad alcuni atleti, hanno presentato questa disciplina paralimpica attraverso dimostrazioni pratiche e con il coinvolgimento appassionato del pubblico.

A riguardo un particolare ringraziamento alle giovani atlete della squadra di pallavolo “Valdarno Insieme” alle loro famiglie, ai suoi dirigenti ed allenatori per la loro gioiosa partecipazione. Medesimo grazie anche ad un gruppo di giovani, provenienti da vari Paesi dell’Africa e attualmente ospiti del Centro Internazionale di Loppiano (FI).

A sfondo di tutto ciò la Carta dei Valori di “Intercultura 2.0 – Una città plurale. Verso un nuovo umanesimo” alla quale si ispira tutto il Percorso.

Il prossimo appuntamento?.. Già fissato per lunedì 30 maggio p.v. allo Stadio Comunale “Del Buffa” di Figline Valdarno, per la seconda edizione di “Oltre la barriera. Una partita da vincere!”

Si ringraziano DIUC Service e IDEA WEB per la preziosa collaborazione.

Servizio fotografico a cura di Johnny Ghinassi, Simone Baroncelli e Veronica Cecchi di Foto d’Arte Lab (FI).

Post Tags
Share Post