Paolo Bonacelli

Diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma, Paolo Bonacelli è attore di teatro classico, moderno e contemporaneo, e ha recitato pieces di Pirandello, Aristofane, Moliere, Pasolini, Hrabal e Pinter. Ha esordito nel cinema con Milarepa.

Molto apprezzato da Pasolini, fu scelto dal regista friulano per la parte del Duca in Salò, interpretazione che meritò a Bonacelli la Targa Mario Cromo. L’attore si esprime al meglio delle sue potenzialità espressive nei ruoli iperrealistici o caricaturali, che riesce sempre a portare sulla scena con significativi contributi personali.

Per oltre un ventennio, ha lavorato per il cinema con registi quali Roberto Benigni, Liliana Cavani, Lina Wertmuller, Mario Monicelli e Jim Jarmush. Ha ricevuto – nel 1992 – il “Nastro d’argento” e il “Ciak d’oro” per la sua interpretazione nel film Johnny Stecchino. Ha interpretato anche film per la televisione come Madame Bovary, La trilogia della villeggiatura, Paris 38, solo per citarne alcuni.

Collabora da molti anni in vari Progetti educativi ed artistici promossi da Rete Europea Risorse Umane e Caritas Italiana.

Share Post