Qualcosa si è spezzato

V° audiolibro della collana “Phonostorie”

5 Livatino copertina

Artisti, Giornalisti, Sportivi hanno dato voce al pensiero e agli scritti del Giudice Rosario Livatino, contenuti nell’audiolibro “Qualcosa si è spezzato”, quinto volume del Progetto Culturale ed Educativo “PhonoStorie” dedicato a grandi Personaggi del XX secolo curato da Caritas Italiana e dal Centro Europeo Risorse Umane di Firenze.
“Qualcosa si è spezzato” mette in risalto la significativa figura di Rosario Livatino, il giovane Giudice ferocemente ucciso dalla mafia venti anni fa; la straordinaria attualità del suo pensiero nell’essere Magistrato nella Società di oggi, la limpida testimonianza di vita cristiana vissuta con eroismo, rigore, fedeltà e discrezione.
Un “martire della giustizia e indirettamente della fede”, lo definì Giovanni Paolo II in visita ad Agrigento.
Prefazioni del Senatore Nicola Mancino, sino al luglio scorso Vice Presidente del C.S.M., già Ministro e Presidente del Senato della Repubblica Italiana e di Maria Voce, Presidente del Movimento dei Focolari.
Nicola Legrottaglie, Luca Toni ed Emiliano Viviano hanno partecipato con entusiasmo e amicizia al Progetto condividendone i valori, e Antonella Ruggiero ha prestato la sua inconfondibile voce a “Figlio di mare”, la canzone conclusiva inedita.

Sentenza della corte 2’38”
Dare alla legge un’anima 3’16”
Il pentito parla 0’31”
Cosa dire di lui? 2’07”
Il proprio lavoro 3’20”
Un mattino di settembre 0’59”
Ci conoscemmo in IV D 2’07”
Semi 1’14”
Date a Cesare quel che è di Cesare 2’10”
Dolente maturità precoce 1’43”
Lettere 1 2’34”
Impossibile fuga 0’31”
Lettere 2 4’39”
Homo novus 2’12”
Cavalcava a spada tratta 3’37”
Sparano 0’34”
Qualcosa si è spezzato 3’04”
Ho fatto un sogno 3’29”
L’indipendenza del giudice 4’23”
Salpiamo 1’19”
Figlio di mare 4’43”

Produzione
Multimedia San Paolo
Centro Europeo Risorse Umane

Produzione Esecutiva
Roberto Tietto

Elaborazione Testi
Mite Balduzzi

Lettori
Giulio Scarpati, Simonetta Solder, Giorgio Marchesi, Gianni Bianco, Nicola Legrottaglie, Luca Toni, Emiliano Viviano

Musiche
Mite Balduzzi e I Musicanti

“Figlio di mare”, eseguita al piano da Paolo Vergari, è cantata da
Antonella Ruggiero

Mix e Mastering
Hall Ritson e Michele Balduzzi al Vineyard Studios – Londra

Grafica ed impaginazione
Sesamo www.sesamo.net

Distribuzione
Multimedia San Paolo – Milano